la storia della Nuova Monteluce

Monteluce si racconta.

Aprile 2012

Con l’approvazione della variante di piano attuativo, volta a recepire alcune modifiche in corso d’opera al progetto, si conclude l’iter autorizzativo per la realizzazione della parte centrale del progetto.

Giugno 2011

Con la realizzazione degli scavi e delle opere di contenimento del terreno in corrispondenza delle due piazze prende avvio la realizzazione dei parcheggi interrati nella parte centrale del progetto.

Marzo 2011

Con il completamento della demolizione, prende avvio la realizzazione della Nuova Monteluce. Le prime opere si concentrano in prossimità delle piazze pedonali, dove emergono alcuni reperti archeologici che rendono necessarie alcune modifiche al progetto in corso d'opera.

Dicembre 2010

Completate anche la demolizione delle fondazioni e la frantumazione in sito delle macerie, prendono avvio le lavorazioni per la preparazione del sito finalizzate alla successiva realizzazione delle opere di urbanizzazione.

Dicembre 2009

Con l'abbattimento dell'edificio "Q", si sono concluse le operazione di demolizione dei fabbricati dell'ex Policlinico, avviate il 5 maggio 2009; sull'area rimangono solo gli edifici che saranno mantenuti: i fabbricati facenti parte dell'ex convento, il padiglione "E" e l'ex cappella dell'ospedale.

Marzo 2009
Apre il cantiere e prendono il via le opere di bonifica e smontaggio. Il 5 maggio 2009 viene demolito il primo edificio. Nei mesi successivi vengono demoliti, uno dopo l'altro, i fabbricati su via del Giochetto

Febbraio 2009

Il 25 febbraio BNP Paribas Real Estate e il Comune di Peugia firmano la convenzione urbanistica

Dicembre 2008
Il piano attuativo, approvato nell'ottobre del 2008, è pubblicato su BUR.

Luglio 2007
Il piano attuativo dell'area Monteluce, redatto a cura dello studio Bolles-Wilson, viene presentato al Comune di Perugia. Prende l'avvio l'iter di approvazione

Dicembre 2006
Regione Umbria e università degli Studi di Perugia apportano l'area del Policlinico Monteluceal Comparto Monteluce di Fondo Umbria

Settembre 2006
Attraverso un concorso internazionale di idee, viene selezionato il masterplan proposto dallo studio tedesco Bolles+Wilson

Maggio 2006
Viene approvata la variante al PRG del Comune di Perugia che stabilisce le nuove destinazionidell'area Monteluce

Novembre 2005
Regione Umbria, Comune di Perugia, ASL e Università degli Studi di Perugiasottoscrivono l'accordo di programma per la riconversione e la riqualificazione urbanistica dell'area del Policlinico Monteluce

Luglio 2005
Selezionata nell'ambito di una procedura a pubblica evidenza, BNP Paribas REIM riceve il mandato di istituire il Fondo Umbria, fondo comune d'investimento immobiliare di tipo chiuso ad apporto pubblico multicomparto